Le località costiere con una marcia in più

Aspre e selvagge o veri e propri status symbol del lusso: quando si parla di località sulla costa ce n’è davvero per tutti i gusti. Aldilà delle tue preferenze, ci sono gemme da visitare almeno una volta nella vita. Ecco le nostre preferite nel Vecchio Continente: partendo dall’Italia sono tutte a poche ore di volo.

1. Per le più suggestive spiagge a mezzaluna: Malta

Un arcipelago composto da otto isole raggiungibile dall'aeroporto di Luqa: Malta è da sempre un ponte tra Oriente e Occidente. Tra le porzioni di costa più suggestive c’è Riviera Beach: dopo aver percorso 180 gradini, si raggiunge una spiaggia di sabbia rossa. Di colore simile è Ramla Bay, sull'isola di Gozo: partendo da qui si può visitare la grotta di Calipso. Gli appassionati di surf faranno tappa a Golden Beach, mentre per le immersion ti consigliamo la Laguna Blu.

Da vedere mentre sei qui:
la spiaggia di Qarraba, fra Riviera Beach e Golden Beach. Per gli esperti di trekking, il vicino Majjistral Nature e l’History Park sono da non perdere.

2. Per chi ama la natura e vuole divertirsi: Costa Blanca (Spagna)

Con oltre 200 km di costa, da Denia a Torrevieja, la Costa Blanca include l'intera provincia di Alicante. La città di Alicante, in particolare, conquista sia i visitatori in cerca divertimento che gli appassionati di storia. Oltre alla famosa spiaggia di El Postignet e al lungomare dell'Explanada de Espana, è possibile fare un giro nel cinquecentesco Castello de Santa Barbara. Interessante è il Palmeral di Elche, il più grande palmeto d'Europa. Da queste parti troverai anche la migliore cucina spagnola.

Da vedere mentre sei qui:
la Sierra de Aitana, un panorama roccioso ricoperto di macchia mediterranea che circonda il villaggio di Guarda e il suo castello.

3.  Per le atmosfere glamour da Belle Époque: la Riviera Francese

Cannes, Nizza, Saint Tropez e Montecarlo sono indubbiamente il simbolo della Riviera Francese, meglio nota come Costa Azzurra. Emblema delle vacanze glamour e chic, può essere scoperta a partire da Nizza, ricca di spunti storici. Squisitamente ferme nel tempo sono anche Cannes, nota per la sua Croisette, e Saint Tropez. Come ogni costa che si rispetti, anche quella Azzurra ha delle spiagge imperdibili: cerca quella di Calanque d'En Vau nel borgo di Cassis. Puoi anche fare un’escursione lungo il Sentier du Littoral o sulle colline di Èze.

Da vedere mentre sei qui:
l'isola di Porquerolles e Notre Dame, una spiaggia di sabbia finissima dove il tempo sembra essersi fermato.

4. L'isola in cui storia e mitologia si mescolano: Cipro

Secondo la leggenda qui è nata Afrodite. A Nicosia si respira la storia di Cipro: sono presenti un palazzo reale e circa cinquanta chiese. Per trovare le spiagge e il paesaggio marino vai verso Agia Napa e Nissi Beach. Un luogo magico è Petra tou Romiou, la famosa roccia su cui, secondo la leggenda, è nata proprio la dea dell’amore. Fra i luoghi più suggestivi ricordiamo anche la Penisola di Karpaz, con la sua Golden Beach.

Da fare mentre sei qui:
una gita al faro di Capo Greco e le sue incredibili scogliere oppure un'escursione sul monte Olimpo.

5. Per le spiagge e la natura più autentica: Algarve, Portogallo

150 km di costa affacciata sull'oceano con tanti piccoli borghi in cui trovare pace e relax, oppure tanto divertimento: è la regione dell'Algarve in Portogallo. Il centro è caratterizzato da cittadine turistiche molto vivaci, come Albufeira; a ovest si può ammirare l'anima storica del territorio, in borghi come Lagos e Sagres. A est l'atmosfera è più rilassata e autentica, come nelle cittadine di Ferragudo e Silves. Fra i luoghi da non perdere le incredibili spiagge incastonate tra le falesie, come quelle di Albanderia, Santa Eulalia, de Rocha e Do Camilo.

Da vedere mentre sei qui:
l’incredibile grotta di Benagil: all’interno nasconde una spiaggia illuminata da un'apertura presente sulla sua volta.

6. Per il mare più turchese: la Riviera Turca

Mare turchese, da cui deriva anche il nome Costa Turchese, sabbia finissima e un entroterra da scoprire: è la Riviera Turca. Le spiagge vicino ad Antalya accolgono tantissimi turisti, ma da non perdere sono anche le tante cale situate nelle penisole di Bodrum e di Datça. Una piccola perla della Riviera Turca è la Butterfly Valley. Fra i borghi, invece, irrinunciabile è Hierapoli, dove troverete il Pamukkale, (“castello di cotone” in turco). Tra le escursioni a contatto con la natura meritano le cascate di Dudenbasi.

Da fare mentre sei qui:
escursione sul monte Tauro e alla grotta di Dim, immersa in una natura rigogliosa.

7. Per tutte le possibilità che offre: la Sardegna

La Sardegna è un microcosmo a sé stante. Fra i suoi mille volti, quello che svela le spiagge è il primo a conquistare tutti. Le cale di Mariolu e Goloritzé, entrambe nel Golfo di Orosei, sono di una bellezza unica nel suo genere. In tema di spiagge non possono mancare anche Cala Cipolla e Su Giudeu, nella baia di Chia, per continuare in Costa Smeralda e verso l'arcipelago della Maddalena. Fra le escursioni imperdibili c’è So Gorropu, uno dei canyon più profondi d'Europa.

Da vedere mentre sei qui:
la penisola del Sinis a Tharros, con il suo museo a cielo aperto, e le grotte di Nettuno ad Alghero.

8. Per un’autentica atmosfera mediterranea: la Riviera di Dubrovnik

Piccoli villaggi sul mare o borghi che godono della sua vista dall'alto di colline di uliveti, pini e vigneti: la Riviera di Dubrovnik si estende da Slano a Molunat. Preparati a vivere un’atmosfera mediterranea da cartolina! La costa è incorniciata da una vegetazione lussureggiante a cui si mescolano i tanti edifici cinquecenteschi e su cui troneggiano le maestose mura di Dubrovnik. Imperdibili le piccole spiagge di Slano e Plat, da non perdere l'Arboretum di Trsteno: un bellissimo parco rinascimentale con una grandissima varietà di piante.

Da vedere mentre sei qui:
le isole di Lokrum, Koločep e Lopud. Per visitarle affitta una golf car. I costi del noleggio sono piuttosto bassi.

9. Per gli itinerari naturalistici più suggestivi: Maiorca

Per molti Maiorca e la sua capitale Palma, sono mete solo per i giovani in cerca di divertimento. In realtà l'isola ha un grande patrimonio naturalistico e nasconde vere chicche di storia e arte. Tra le spiagge più belle la caraibica Playa Es Trenc, ma anche St Arsenal. Le escursioni in barca puntano alle grotte del Drago, mentre quelle sulla terraferma si concentrano sui parchi di Albufera, Mondragò e Cabrera.

Da vedere mentre sei qui:
la Serra de Tramuntana, raggiungibile con un trenino di carrozze in legno, e il percorso panoramico a picco sul mare di Cap Formentor.

Potrebbe interessarti anche:

Trova la destinazione perfetta per te!

Seguici su