ora è

Menu
My lastminute.comServe aiuto?
Vacanze a Cefalonia

Vacanze a Cefalonia

Celebre per il suo mare, Cefalonia è la più grande delle Isole Ionie. Il suo paesaggio è dominato da aspre montagne, colline ricoperte di vigneti, imponenti scogliere a picco sul mare turchese e da spiagge indimenticabili. Cefalonia è un regalo prezioso per chi ama la natura e il mare, e meta ideale per una vacanza. 

Prenota le vacanze con un piccolo acconto.

Sì, hai letto bene. Su lastminute.com ti basta solo un piccolo acconto per prenotare il tuo viaggio, scopri come! Inoltre, durante il processo di prenotazione, potrai scegliere se aggiungere un’auto a noleggio o un transfer.

E dopo? Non ti resta che fare i bagagli e partire!

Il gioiello dello Ionio

Secondo la mitologia l'isola di Cefalonia venne fondata dal re Kephalos e successivamente entrò a far parte dei domini di Ulisse. Dopo una breve parentesi di dominazione romana, oggi attestata dalle rovine di ville romane nella località di Skala, nei secoli successivi Cefalonia ha subito la dominazione di diverse culture, dai bizantini ai Normanni, e dagli Ottomani alla Francia e alla Gran Bretagna. Il periodo storico più importante però Cefalonia lo vive durante la seconda guerra mondiale, quando l'italiana Divisione Acqui venne decimata dall'azione dell'esercito tedesco. Nel 1953 l'isola è stata colpita da un terribile terremoto che ha inferto un duro colpo all'attività agricola del luogo, ma è riuscita a riprendersi grazie ai molti turisti che che scelgono di trascorrere le proprie vacanze a Cefalonia. 

Il patrimonio storico-artistico di Cefalonia

Cefalonia è un luogo ricco di piccole aree periferiche che conservano siti di interesse storico-artistico, tra cui le località di Skala, Poros, Lixouri, Argostoli e Sami. Skala, situato a poca distanza da Argostoli, è stato uno dei centri maggiormente colpiti dal terremoto del 1953, in seguito al quale il villaggio è stato ricostruito spostandolo dalla collina. La parte antica del villaggio sopravvissuta ospita oggi numerose fontane e mulini a vento, ma soprattutto il tempio di Apollona. Poros è una città portuale sede di diverse manifestazioni di carattere artistico e delle rovine dell'antico insediamento di Asprogerakas, mentre Lixouri è la seconda città per dimensioni di Cefalonia e la sua particolarità risiede nel fatto di essere divisa in due da un fiume che parte dalla piazza centrale, dove si trova la statua del poeta Andrew Laskaratou. Argostoli è il cuore amministrativo e commerciale di Cefalonia, una città che per la sua disposizione urbana ricorda un anfiteatro su cui si affacciano miriadi di edifici di gusto neoclassico. Sami infine è il porto principale di Cefalonia ed è una delle località, insieme a Skala, ad essere stata parzialmente distrutta dal terremoto; oggi le rovine della vecchia Sami sono conservate presso il Museo Archeologico di Argostoli.

Il lato naturale di Cefalonia

Chiunque decida di passare le proprie vacanze a Cefalonia non può certo fare a meno di considerare anche il patrimonio naturale dell'isola. Le località di Svoronata, Trapezaki-Lourdata e Katelios custodiscono infatti numerosi esemplari di flora e fauna tipici della macchia mediterranea: ulivi, aranci, agrifogli e oleastri sono solo alcune delle specie che si possono ammirare sull'isola.

Spiagge di sabbia bianca e fine a Cefalonia

Ultima tappa, ma non certo per importanza, delle vacanze a Cefalonia è indubbiamente il mare. Le spiagge dell'isola sono numerose e circondate da svariate strutture alberghiere e ristoranti. Le più importanti sono quelle nelle località di Trapezaki-Lourdata e Argostoli, dove tra l'altro è possibile visitare le grotte di Drakena e le Katavothres, dei passaggi sotterranei formatisi naturalmente e divenuti di grande interesse naturalistico.